24 ottobre dalle 9:30 alle 13:30 presso la sede di MuVi – via San Filippo, 10 – Napoli.

MuViBenessere in Movimento

Yoga Retrait 

Agire con Hara

con Nirbhao Akal Kaur, Ida De Vincenzo, Kyo

 

L’Associazione MuVi si pone come obiettivo la ricerca e lo sviluppo di pratiche di benessere in vari luoghi e contesti.
Percorsi di benessere non competitivi e, di conseguenza, non ansiogeni per alleggerire le nostre tensioni quotidiane. Il corpo è il nostro guscio, la nostra dimora e il nostro limite più evidente ed è per questo che va capito in ogni sua piccola parte superando quel “limite” e riequilibrando gli accumuli di stress. 

Il Benessere in Movimento è il movimento che fa star bene, l’intento è un “wellness” che abbia in sè più stimoli compreso il Massaggio (la Danza delle Mani), che è esso stesso movimento, è l’azione dello sfiorare, del percuotere, dell’impastare. E’ il movimento delle mani che si adoperano per riportare al corpo l’equilibrio energetico. E’ il movimento che diminuisce le tensioni, distende, rilassa. 

Il percorso interdisciplinare proposto avrà come fil rouge Hara e la sua connessione con il secondo chakra  Svadhisthana.

Programma.

Introduzione alla tematica;

• Hatha Yoga con passaggi che saranno fluidi e il meno possibile schematici + potenziamento;

Meditazione/Concentrazione associata ad un’opera d’arte (visualizzazione);

Massaggio, Ayurvedico e Shiatsu, tecniche di automassaggio; 

Kundalini Yoga;

Feed Back finale con offerta di finger-food.

Un seminario, un intensivo di 4 ore per ri-aprirsi al mondo con l’obiettivo di ispirare nuove modalità da apportare alla propria routine quotidiana. Rilassarsi, praticare, imparare e condividere all’insegna di un buon allenamento  e del completo relax con i Massaggi, lo Yoga e la Meditazione. Un piccolo ritiro per prendersi cura di sé per uscire riposati, rilassati e ricaricati. 

 

 

 

 

 

 

Jean Cocteau disse della Divina Marchesa Luisa Casati Stampa: Non si trattava più di piacere o non piacere, né tantomeno di stupire. Si trattava di sbalordire.

…soprattutto nella libertà di essere se stessi.